ASSOCALZATURIFICI Home | Nuovo utente | Login | Hai dimenticato la password? | english

Archivio news

LE CALZATURE ITALIANE AL MOC DI MONACO DALL’1 AL 3 APRILE

SI RINNOVA L’APPUNTAMENTO DI ANCI CON MODA MADE IN ITALY

Proseguono gli appuntamenti all’estero di ANCI, l’Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani, dedicati alla promozione dell’eccellenza calzaturiera italiana. L’Associazione conferma l’interesse per il mercato tedesco, riproponendo l’appuntamento semestrale del MODA MADE IN ITALY, il salone dedicato alla calzatura italiana di gamma alta e medio-alta organizzato in Germania presso i padiglioni del MOC di Monaco dall’1 al 3 aprile.

La Germania rimane uno dei principali mercati di riferimento per la produzione calzaturiera made-in-Italy come dimostrano le cifre. Nei primi undici mesi del 2011 sono stati esportati 865 milioni di euro e 35 milioni di paia, che corrispondono rispettivamente a un aumento dell’8,8% in valore e dell’1,9% in volume rispetto ai primi undici mesi del 2010. L’aumento del prezzo medio, che ha raggiunto i 24,4 euro, pari ad una variazione del 6,7%, dimostra come nello scorso anno non solo si siano più che recuperati i livelli pre-crisi del 2008, ma che vi è stato anche un modesto recupero sui prezzi di listino. La Germania quindi si conferma essere il secondo mercato per valore importato.

“Il prodotto calzaturiero made-in-Italy continua ad imporsi sui mercati internazionali e ad avere grande attenzione da parte di buyer stranieri e ciò accade soltanto quando si punta sull’eccellenza delle calzature italiane – afferma il presidente di ANCI, Cleto Sagripanti. Il MOC di Monaco rimane un appuntamento strategico in quanto non copre soltanto il territorio tedesco, ma richiama visitatori anche dalla vicina Svizzera, Austria e nord Europa. Ciò rappresenta una reale opportunità di business per le imprese italiane che possono proporre le proprie collezioni ad un largo bacino di utenza che si appresta a fare gli ultimi ordini per la nuova stagione autunno/inverno”.

Saranno 204 le aziende italiane che esporranno le proprie collezioni autunno/inverno 2012/2013, tra cui marchi prestigiosi come Aldo Brue, Accatino, Brunate, Baldinini, Franceschetti, Fratelli Rossetti, Galizio Torresi, Les Tres Jolis, Linea Marche, Moda di Fausto e Pensato. Saranno presenti anche nuovi espositori, come Duca del Nord, Mlin, Thierry Rabotin e i produttori di borse Gianni Chiarini e Roberta Pieri.

“Il mercato tedesco si è sempre dimostrato attento e interessato alla qualità e allo stile inconfondibile delle calzature italiane, veri punti di forza su cui puntare per ovviare al difficile momento dei consumi interni italiani – conclude Cleto Sagripanti, presidente di ANCI. I marchi italiani godono di un’ottima reputazione in Germania e questa manifestazione continua a rappresentare un sostegno naturale alle aziende italiane che vogliano accrescere la propria presenza all’estero”.

I prossimi appuntamenti di ANCI nel mondo per la promozione del made-in-Italy

FEDERAZIONE RUSSA E AREA C.S.I.
20-23 marzo 2012 - Obuv’ Mir Kozhi
Mosca – Russia
11-13 aprile 2012 – Mostra della Calzatura Italiana
Almaty – Kazakistan
19-20 aprile 2012 – Mostra della Calzatura Italiana
Kiev – Ucraina
24-26 aprile 2012 - Shoes From Italy
Mosca – Russia

USA (da confermare)
Agosto 2012 – FFANY

ASIA (da confermare)
Shoes from Italy
Pechino, Hong Kong, Tokyo



Pubblicato il 03/16/2012




 

 

Leggi anche...

Confindustria
2014 © ANCI SERVIZI SRL C.F./P.Iva 07199040150 Tutti i diritti riservati Privacy | Legge 231/01 | Credits | Mappa del sito | Feed RSS