Accordo UE- Vietnam e semplificazioni doganali

Webinar mercoledì 30 settembre, ore 10.30

Il 1° Agosto 2020 è entrato in vigore l’accordo di libero scambio tra UE e Vietnam, Paese di interesse commerciale per il settore della moda, in special modo per il tessile, abbigliamento, pelletteria e calzature. L’Italia rappresenta infatti per il Vietnam nell’ambito della comunità europea il 4° Partner commerciale per interscambio complessivo, e il Vietnam è il nostro 1° Partner commerciale tra i Paesi Asean.

L’accordo prevede l’abbattimento daziario negli scambi di beni di origine preferenziale.

A tal proposito Assocalzaturifici, insieme alle altre associazioni federate a Confindustria Moda, organizza per mercoledì 30 settembre un webinar, a cura del partner tecnico Easyfrontier, allo scopo di fornire ogni indicazione utile per poterne beneficiare.
Inoltre, il seminario offrirà un’occasione per approfondire lo strumento della domiciliazione doganale, ovvero la possibilità di sdoganare la merce in arrivo e in partenza direttamente dai propri magazzini, evitando che la merce passi per la Dogana.

Programma del seminario:
- Convivenza tra le preferenze generalizzate(SPG) e EU Vietnam Free Trade Agreement (EVFTA)
- Esportatore Autorizzato, Esportatore Registrato o Eur1? Casi applicativi
- Regole di origine per il settore calzaturiero, del tessile e dell’abbigliamento
- Sdoganamento in house come leva competitiva: come fare per ottenere l’autorizzazione al luogo approvato

Il webinar è in programma mercoledì 30 settembre, alle ore 10.30.
Il seminario sarà ospitato sulla piattaforma Zoom e per iscriversi è necessario cliccare qui.
La partecipazione al seminario è gratuita.

A questo link è possibile consultare la scheda paese Vietnam con i dazi e le barriere non tariffarie attualmente in vigore nel Paese.

Per ulteriori informazioni:
Area Global Trade
globaltrade@assocalzaturifici.it; tel. 02 43829231

14/09/2020