Contratto Collettivo Nazionale dell’Industria Calzaturiera

Edizione 21 giugno 2021

Il 21 giugno 2021 Assocalzaturifici e le principali organizzazioni sindacali di categoria hanno sottoscritto l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale del settore calzaturiero.

Il nuovo contratto, con decorrenza dal 1° gennaio 2020 avrà durata fino al 31 dicembre 2023, per un totale di 48 mesi. 

Le tematiche, oggetto di aggiornamento rispetto al precedente testo, riguardano, principalmente: apprendistato, contratto a tempo determinato, r.o.l. Altre modifiche sono state introdotte nella durata del periodo di prova, nel cumulo delle mansioni, nella banca delle ore, nel regime dei congedi, nella conservazione del posto in caso di malattia e nella applicazione dei provvedimenti disciplinari.
Per la parte retributiva si è provveduto all’aggiornamento dei minimi contrattuali.

Ogni azienda associata è stata omaggiata di una copia del CCNL.

Ricordiamo che, da contratto, ogni dipendente dovrà ricevere una copia del testo. Per richiedere le copie del CCNL 21 giugno 2021, scrivere a: relazionindustriali@assocalzaturifici.it

 
Area Global Trade – Segreteria Relazioni Industriali, relazionindustriali@assocalzaturifici.it